CAVALLO IN ESTATE: 10 MODI PER MANTENERE IL TUO CAVALLO IN SALUTE IN ESTATE

cavallo in estate

La salute del cavallo in estate: il calore estivo può compromettere il benessere dei cavalli! Quando le temperature iniziano a salire oltre i 25 gradi, devi prestare attenzioni extra per assicurarti che i tuoi cavalli stiano bene.

Raccomandiamo i seguenti 10 accorgimenti per mantenere i cavalli in salute in estate:

  • Alimentazione appropriata
  • Acqua
  • Sale/Elettroliti
  • Ombra
  • Sistema di raffreddamento
  • Esercizio
  • Meno attrezzatura
  • Un letto comodo
  • Controllo delle mosche
  • Protezione solare

Diamo un’occhiata a ciascuno di questi aspetti in modo più dettagliato.

Alimentazione appropriata

Le esigenze alimentari del tuo cavallo cambiano durante l’estate. Cibi come l’erba medica, l’avena e il mais producono più calorie del fieno o del pascolo; quindi punta di più su fieno e pascolo. Lasciare il tuo equino al pascolo lo aiuterà anche ad assumere più acqua. Ai cavalli piace fare uno spuntino sull’erba appena irrigata! Puoi anche bagnare il fieno del tuo equino o addirittura immergere il fieno o il mangime prima di nutrirlo per una maggiore idratazione. Scopri quali sono le sue preferenze!

Controlla regolarmente il mangime, poiché il mangime dolce può ammuffire con il caldo, alzando il rischio di intossicazione alimentare. Inoltre, pulisci spesso i secchi del mangime in modo che non attirino le mosche.

Acqua

Il tuo cavallo in estate avrà ovviamente bisogno di molta acqua. La quantità totale di acqua all’interno del corpo di un cavallo è circa il 60-70% del loro peso corporeo – quindi hanno bisogno, nelle giornate più calde, anche di 40 litri di acqua fresca al giorno, possibilmente tra I 10 e i 15 gradi centigradi. E ricordati di pulire l’abbeveratoio almeno una volta a settimana; tendono a sporcarsi più rapidamente con le temperature più calde, facendo crescere il rischio di infestazioni di batteri e parassiti nell’acqua.

Altre opzioni per mantenere i cavalli freschi: portarli a fare una nuotata se vivi vicino a uno stagno o un lago, o usa un tubo per annaffiare il cavallo. Il tuo cavallo non vedrà l’ora di farsi una doccia quotidiana e farà più esercizio dopo una breve nuotata. Se sta sudando, possibilmente aspetta che inizi a smettere di sudare prima di annaffiarlo con acqua fredda, per evitare uno sbalzo di temperatura eccessivo.

Sale/Elettroliti

Le leccate di sale e gli elettroliti sono una grande aggiunta alla dieta regolare del tuo cavallo, specialmente in estate. Entrambi aiuteranno a rimpiazzare i minerali e gli elettroliti persi durante la sudorazione, e incoraggiano anche un maggior consumo d’acqua. Metti un po’ di sale per cavalli in un supporto vicino al cibo e all’acqua, aggiungi elettroliti a una delle scorte d’acqua del cavallo e il tuo cavallo felice!

Ombra

L’ombra è una necessità assoluta durante l’estate. Una zona d’ombra può offrire un calo di temperatura di almeno 10 gradi – un grande aiuto quando al sole ci sono 30 gradi (o più)! Se non hai già molte zone d’ombra per i tuoi cavalli, potresti voler costruire qualcosa da zero, o spostare il tuo cavallo in una stalla o in un box all’ombra durante la parte più calda della giornata.

Sistema di raffreddamento

Un sistema di nebulizzazione è un ottimo modo per mantenere il tuo amico fresco in estate. Per renderlo ancora più efficace, puoi posizionare un grande ventilatore all’esterno della stalla in modo da aumentare il flusso d’aria sul tuo cavallo. Questi due elementi lavoreranno insieme per rendere il tuo cavallo fresco e confortevole.

Esercizio

È importante mantenere il tuo cavallo fisicamente in forma, anche durante l’estate. Un cavallo in sovrappeso soffre maggiormente il caldo. Esercita il tuo cavallo la mattina presto, prima delle 10. Cavalcare nel caldo del pomeriggio stresserà anche il cavallo più in forma, evitalo.

Meno attrezzatura

Quando prepari il tuo cavallo per una cavalcata o un viaggio in estate, usa meno attrezzatura. Il tuo cavallo ha bisogno di meno imbottitura sotto la sella e di meno peso in generale. Quando viaggi, evita di coprire il tuo cavallo. Un carico più leggero significa un cavallo più fresco e felice.

Un letto comodo

Il terreno può essere duro e caldo durante le estati. Creare uno spazio morbido in cui il cavallo possa sdraiarsi comodamente all’ombra è fondamentale. Alcuni utilizzano segatura e trucioli per far stare più comodo il cavallo.

Controllo delle mosche

Cavalli, più letame e sudore…ricetta per ottenere i parassiti. Le mosche sono al loro peggio durante l’estate. Una maschera anti-mosche diventerà la migliore amica dei cavalli. Assicurati che quella che scegli sia di buona vestibilità per evitare irritazioni e piaghe. Potresti provare un paio di maschere diverse per vedere quale funziona meglio per il tuo cavallo.

E potresti cercare alcuni servizi di smaltimento del letame: magari giardinieri e aziende paesaggistiche! Questo eliminerà il terreno di coltura preferito dalle mosche.

Puoi aiutarti anche con gli innumerevoli rimedi casalinghi repellenti per gli insetti, o utilizzare i nostri prodotti professionali per il controllo degli insetti!

Protezione solare

Sapevi che i cavalli possono scottarsi proprio come te? Soprattutto i cavalli bianchi, o quelli con nasi rosa o macchie senza pelo sono più vulnerabili ai raggi del sole. Un telo per le mosche può aiutare a prevenire le scottature, tenendo allo stesso tempo lontane le mosche. Inoltre, applicare la protezione solare sulle aree in cui la pelle è esposta aiuterà a prevenire le scottature. E naturalmente, fornire molta ombra e incoraggiare i cavalli a stare all’ombra durante il giorno è ancora meglio.

Segni di stress da calore

A volte, anche quando hai fatto tutto il possibile per prevenirlo, lo stress da calore capita comunque. Lo stress da calore può essere mortale, quindi se il tuo cavallo non migliora entro pochi minuti dall’inizio dei trattamenti fai da te, chiama il veterinario.

Ecco alcuni sintomi che ti aiuteranno a identificare lo stress da calore, oltre ai consigli per trattarli:

  • Sudorazione profusa su tutto il corpo, o nessuna sudorazione.
  • Cambiamenti di comportamento: Letargia, nessun interesse per il cibo, inciampare.
  • Temperatura elevata: Se sospetti uno stress da calore, controlla la temperatura del tuo cavallo. Qualsiasi cosa sopra i 38.5 gradi significa che il tuo cavallo è a rischio (occhio: la razza e anche l’età possono influenzare la temperatura corporea normale)
  • Respirazione superficiale (oltre 40 o 50 respiri al minuto)

Per trattare questi sintomi, rimuovi qualsiasi attrezzatura dal tuo cavallo, innaffialo con acqua fresca e spostati in una zona ombreggiata, possibilmente con un ventilatore. Dagli acqua fresca e guarda se il tuo cavallo migliora. In caso contrario, è il momento di chiamare il veterinario! Cerchiamo sempre di dare tutte le attenzioni al nostro cavallo in estate!